Questo sito utilizza cookie tecnici di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca su Privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

raduno di inizio estate 2016

CONTINUANO LE ATTIVITA’ DEL CIRCOLO ED I SUCCESSI DEI SOCI

MARIO RABBO’ si conferma in gran forma e vince per la seconda volta consecutiva il Campionato Nazionale classe D-One.  Il 14-15 maggio scorso nella cornice della baia di Alassio, in un campo di regata difficile, di fronte ad un nutrito numero di avversari anche stranieri, il portacolori del nostro circolo si é imposto limpidamente con una serie di parziali estremamente regolari (1-1-5-1-2-2-1-1).Complimenti a Mario, che adesso é atteso alla Gold Cup a Riva del Garda 15-18 settembre, Campionato del Mondo di classe, al quale l’anno scorso si é classificato terzo.  Nelle foto Mario Rabbò in azione sul suo D-One.

mario 1mario 2

PORTOFINO’S WEEK con pochi portacolori del nostro circolo, tuttavia con risultati importanti: DIEGO ZAMORANI con il suo equipaggio familiare, nonostante un’avaria nell’ultima prova ha vinto la classe LIBERA ZERO. MARCO LOSI ha vinto nella classe LIBERA C, mentre ANTONIO MIADONNA si é classificato secondo in una classe molto combattuta come la ORC 3.  E’ proprio il caso di dire “pochi ma buoni” !

VELA SCUOLA, in pieno svolgimento con la collaborazione dell’istituto Giannelli di Rapallo. Sono cinvolti circa 200 ragazzi. Il nostro “capo istruttore” Maurizio Manzoli esegue lezioni teoriche in classe e poi pratiche in mare. Val la pena di ricordare come la navigazione e la passione per il mare si sposano perfettamente anche con materie scientifiche come la trigonometria, la fisica, l’astronomia, la geografia e la storia. Entusiasmo da parte dei ragazzi e degli insegnanti.

SCUOLA VELA. come consuetudine é alle porte la stagione della scuola vela estiva, che coinvolgerà almeno 150 ragazzi, che quest’anno presenta novità nei moduli e nella presenza anche di corsi per adulti. I dettagli dei corsi sono pubblicati sul nostro sito  www.circolonauticorapallo.it

PROVA LA VELA. Il nostro circolo sarà impegnato il prossimo 2 giugno presso il Chiosco della Musica di Rapallo, in “passeggiata a Mare” in un evento dimostrativo per la diffusione della vela: i ragazzi saranno invitati a provare la vela tramite un apposito simulatore che riprodurrà le principali emozioni della vela. Tra tutti i partecipanti sarà estratto a sorte un corso di vela estivo.

 

 

CONCLUSA LA PRIMA EDIZIONE DELLA PORTOFINO’S WEEK.

Grande successo per la prima edizione dalla Portofino’s week.  Quaranta le imbarcazioni al via, cinque belle prove disputate ed eventi collaterali di grande interesse dei concorrenti: questi sono stati gli ingredienti per la conclusione in bellezza per questa manifestazione nata dalle idee di Marco Cimarosti (responsabile delle organizzazione del Circolo Nautico Rapallo) e di Roberto Westermann (titolare della omonima veleria), e costruita dal Circolo Nautico Rapallo con la collaborazione della W-SAIL, della GILL, e del PORTO di LAVAGNA, e con il patrocinio del Comune di Rapallo.

“Siamo molto soddisfatti” dichiara Marco Cimarosti “il successo di partecipazione con concorrenti venuti anche dalla Toscana e dal Ponente della Liguria, nonché la presenza di due equipaggi stranieri, uno dalla Francia e uno dalla Svizzera, ci lusinga e ci sprona a fare ancora meglio per la prossima edizione, per la quale inizieremo subito a lavorare”

Prima giornata sabato 23 aprile con la regata costiera, disputata con vento leggero da est, ma tempo leggermente perturbato che lasciava prevedere brutto tempo per le giornate successive dell’evento. Invece nelle giornate di domenica 24 e lunedì 25 il Golfo del Tigullio si é presentato sin dalle prime ore con una delle sue vesti migliori, sole, vento da Sud Sud-Ovest e mare liscio. Disputate quindi due regate al giorno, regate molto tecniche e divertenti per i concorrenti, che alla fine dell’ultima prova hanno anche dovuto sostenere un colpo di vento oltre ai 30 nodi.  Assolutamente meritati quindi i primi posti in classifica.  Complimenti anche al Comitato di Regata, presieduto dall’esperto Ettore Armaleo, che nonostante un’avaria al battello comitato ha sempre saputo dirigere ed organizzare al meglio le regate, coadiuvato dall’armatore Massimiliano Antonini.

Grande successo per gli eventi a terra, specialmente per il crew party di domenica sera, concluso in allegria con canto e ballo.

Alla fine delle 5 prove disputate, l’ambito e storico trofeo VELE D’ORO è stato vinto ex-aequo dagli equipaggi di ORBIT di Marina di Carrara, armatore Alberto Franchi, e di AMELIE di Genova, armatore Luca Clavarino e Luigi Profumo, a pari punti nella classifica finale a dimostrare come sino alla fine le regate siano state combattute. ORBIT e AMELIE hanno anche vinto la classifica overall della classe ORC. Vincitore overall della classe IRC é stato IMXTINENTE di Adelio Frixione, mentre GINGER TRIPP di Diego Zamorani si eé aggiudicata quella della classe LIBERA.  Primo tra i J80 l’equipaggio di EXE1 dello Ycaht Club Domaso, armatore Matteo Albanese con Timoniere Tommaso Chieffi.

Premiazione finale alla presenza del Sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco, e degli assessori Vittorio Pellerano e Alberto Candido.

imagesportofinos weekuntitled

Dani COLAPIETRO si aggiudica a Rapallo la Prima Tappa del XV Trofeo Dinghy 12’ Classico

Si é conclusa a Rapallo, per la regia del Circolo Nautico Rapallo, la Prima Tappa del XV Trofeo del Dinghy Classico 2016, con la vittoria di Dani Colaprietro.  Il forte velista spezzino aveva anche vinto l’edizione del 2015, ed ipoteca quindi seriamente sin dalla prima tappa la vittoria finale del circuito 2016.

Due giornate di regate con un totale di 5 prove, come da programma, con un sabato di tempo perturbato e vento irregolare da sud-ovest con mare molto formato che ha messo a dura prova i 40 concorrenti presenti, e una stupenda domenica, dove il Golfo del Tigullio ha mostrato la sua veste migliorie con sole, mare liscio e vento costante da sud intorno ai 10 nodi, che hanno permesso lo svolgimento di due splendide regate. Piena soddisfazione di tutti i concorrenti, venuti da tutta Italia e anche dalla Francia e dalla Olanda, dove risiede la seconda flotta per quantità, dopo quella italiana, di questa deriva amatissima.

Dani Colapietro su con molta regolarità di risultati (2,8,2,1,3) ha messo nella scia il fortissimo velista veneto Massimo Schiavon (4,4,6,3,1), mentre sul terzo gradino del podio é salito il primo degli stranieri, il francese Remy Arnaud (7,3,1,4,7). Quarto classificato il genovese Vincenzo Pennagini che si é preso la soddisfazione di precedere in classifica il milanese rivale di sempre Filippo Ianello, forse non troppo a suo agio su questa imbarcazione. Al sesto posto un altro forte velista veterano dei classici, il viareggino Italo Bertacca che ha preceduto il segretario di classe Fabio Mangione ed un’ altro dei favoriti Albero Patrone.

 

Ottima la consueta accoglienza dei concorrenti del Circolo Nautico Rapallo, compresa la premiazione ed estrazione premi finali alla presenza dell’assessore allo sport del Comune di Rapallo dott. Vittorio Pellerano, mentre un premio alla carriera é stato consegnato al locale velista ex dinghista, ma anche ex olimpionico, Renzo Rabbò.

Nelle foto:

- un momento della premiazione, con Colapietro al centro, Schiavon a sinistra e Arnaud a destra.

- Dani Colapietro in azione

dinghyclassicoXV 1dinghyclassicoXV 2

 - un momento della regata

dinghyclassicoXV 3