Questo sito utilizza cookie tecnici di terze parti per le sue funzionalità. Se vuoi saperne di più clicca su Privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

CONCLUSA CON GRANDE SUCCESSO LA TERZA EDIZIONE DELLA PORTOFINO’S WEEK 2018

IMG 20180421 WA0015 

Si é conclusa il 1° maggio nel Golfo del Tigullio, che per l’occasione ha indossato una delle sue vesti migliori, la terza edizione della PORTOFINO’S WEEK, la manifestazione contenitore che ha racchiuso la XVI edizione della regata costiera dell’isola del Tino e la III edizione delle regate nel golfo della TIGULLIO’S WEEK.  Grande successo di partecipanti che sono stati in totale 45 imbarcazioni suddivise in IRC, ORC e classe LIBERA, provenienti da ogni parte della Liguria e dell’alto Tirreno, con anche la presenza di uno scafo svizzero.  In tutto si sono svolte sei regate, la regata costiera da Rapallo all’isola del Tino e ritorno, e cinque regate tra le boe posizionate tra Rapallo e la punta di Portofino, uno dei golfi più belli del mondo. Molto gradite dai concorrenti le regate tutte con aria medio leggera e mare calmo, ma anche apprezzati tutti gli eventi collaterali tenutisi per la prima volta nel “Villaggio della Vela”, realizzato in collaborazione con il Comune di Rapallo, dove un maxi schermo proiettava in diretta la regata ogni giorno, dove i concorrenti potevano rifocillarsi delle fatiche delle regate e poi concludere le giornate con cena conviviale e spettacolo musicale. Si é esibito fra l’altro, riscuotendo notevole successo, il complesso “JAZZ CREW QUINTET” del nostro socio Stefano Meriggi, che durante la giornata ha lavorato all’organizzazione delle regate posando le boe. Le imbarcazioni ospiti hanno ricevuto l’ormeggio nel Porto Carlo Riva di Rapallo, una delle più belle marine private d’Italia. La classifica congiunta delle varie regate vede vincitore del TROFEO VELE D’ORO l’imbarcazione VEGA di Salvatore GIUFFRIDA, al secondo posto BACIOTTINHO di Roberto Gagliardi, terzo ARIA DI BURRASCA di Franco Salmoiraghi e Camillo Capozzi, quarto HARD ROCK di Mauro Uggé seguito da ARLY di Salvatore Samperi.

IMG 20180421 WA0057